Navigazione veloce

Panlexia

“La rieducazione della dislessia”

• Obiettivi educativi formativi
Il metodo prevede un approfondimento per approfondire le conoscenze e le competenze tecnico-pratiche sui DSA: attivare screening per l’identificazione precoce, utilizzare strumenti di valutazione tra cui il Test linguistico Diagnostico (di Pamela Kvilekval); conoscere e saper applicare il metodo di rieducazione Panlexia: saper strutturare programmi abilitativi in linea con i principi del metodo atti a migliorare la discriminazione uditiva/fonologica per il dislessico, indurre la generalizzazione del grafema/fonema per vocali, consonanti composte, digrammi, migliorare la memoria visiva, migliorare la comprensione del testo letto, migliorare la calligrafia.

• SCREENING

Nel nostro Istituto Comprensivo “Fratelli Bandiera”, Il progetto è rivolto alle classi seconde della scuola primaria le quali vengono sottoposte ad uno screening in collaborazione con la ASL RM1 e con l’autorizzazione dei genitori. Le docenti delle singole classi somministrano agli alunni una prova di comprensione, un dettato ortografico e una prova di velocità e correttezza della lettura, quest’ultima somministrata dalle logopediste della ASL RM1 con la collaborazione delle docenti coinvolte nel progetto. Le prove degli alunni vengono visionate dalle specialiste che individuano in base a delle tabelle di riferimento gli alunni con difficoltà nella letto-scrittura. In seguito a questa prima valutazione vengono interpellate le famiglie di ogni singolo alunno e viene consigliato loro di procedere ad una valutazione più approfondita presso la ASL di appartenenza per verificare eventuali problematicità specifiche.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi